Rimuovere la muffa sui muri

Come rimuovere la muffa sui muri

La muffa è un elemento molto fastidioso e soprattutto quando la si ritrova sui muri diventa un bel grattacapo da risolvere. Fortunatamente è possibile servirsi di prodotti di pulizia per eliminare la muffa creata, e impedire che essa si ricrea i nuovamente.

Oltre a rappresentare un problema di igiene, esso è dannosa per la salute e va affrontata nel giusto modo.

Indicazioni per un primo approccio al problema della muffa sui muri di casa

Per rimuovere la muffa dalle pareti e impedire che essa ritorni, ci sono alcuni consigli utili:

Assicurarsi di seguire sempre le istruzioni riportate sui detergenti appositamente formulati per togliere la muffa, proteggersi con occhiali e guanti e provare il prodotto in una piccola area prima di procedere.

La muffa è un tipo di fungo che nasce da spore contenute nell'aria, cresce nell'umido o nel caldo, dove non circola l'aria, come nei bagni o nelle cantine. Quando essa si deposita sulle pareti, può essere causata da perdite che provengono dall'impianto idraulico danneggiato o da tubi di riscaldamento malamente isolati che accumulano umidità dietro le mura.

Ci si ritrova quindi un giorno con una chiazza nera sulla parete, con la prospettiva che si diffonda su un'area più grande se non la risolvete. Per scoprire se si tratta effettivamente di muffa, passate sulla parte interessata un po' di candeggina con un panno imbevuto. Se la macchia scura svanisce dopo pochi minuti, allora è muffa, se non lo fa, è probabilmente solo dello sporco.

Agite con cautela, la muffa può generare reazioni allergiche e cattive condizioni di salute, quindi se la macchia di muffa sulla parete è molto estesa, è preferibile che vi rivolgiate a un esperto. Se invece l'area è circoscritta, proteggetevi con occhiali, guanti e una mascherina perché il contatto con le spore può arrecare danno. Assicuratevi anche di ventilare bene l'area aprendo le finestre o utilizzando un ventilatore durante lo svolgimento del lavoro.

Una prima soluzione per eliminare la muffa sui muri

Seguite quindi questi semplici passi:

  • Preparate una soluzione con una parte di candeggina e tre di acqua oppure utilizzate un detergente adatto all'uso domestico che contenga come principio attivo la candeggina.
  • Servitevi di un pennello a setole rigide, e passatelo sulla macchia annerita dopo averlo inumidito con la soluzione.
  • Risciacquare molto accuratamente e asciugare con un phon o ventilatore.

Se questa procedura non ha risolto il problema, ci sono in commercio prodotti specifici per rimuovere la muffa sui muri o altri luoghi, utilizzate coscienza senza mescolarli con altri detergenti rischiando di provocare reazioni chimiche pericolose.

Per combattare la muffa sui muri la prevenzione è importante

una volta ripulita l'area, dovete fare in modo che il problema non si ripresenti, procedete in questo modo:

  • Acquistate un prodotto sparare anti-microbico o della vernice antimuffa e passatelo sul muro.
  • Installate un deumidificatore o un dispositivo antimuffa elettrico nelle zone maggiormente esposte.
  • Eseguite regolarmente lavori di manutenzione che riguardano l'isolamento della casa.
  • Mantenete la cucina e bagno o altri spazi umidi ben ventilati e più asciutti possibile.
  • Stendete fuori asciugamani accappatoi ad asciugare.
  • Risolvete le perdite non appena esse si presentano così da impedire infiltrazioni e muffa.

Il problema della muffa sui muri risolto alla radice

Qualsiasi altro sistema, deve tenere conto che per sbarazzarsi della muffa, bisogna eliminare l'umidità, da lei così amata. In effetti le semplici indicazioni sopra riportate sono efficaci quando ci troviamo di fronte ad una semplice e occasionale infiltrazione di acqua o umidità

Purtroppo, spesse volte le macchie di muffa sui muri sono il segnale di una situazione assai più importante e che potrebbe coinvolgere l'intero edificio, ossia il fenomeno dell’umidità di risalita. In tale caso l'unica reale situazione è rappresentata dall'affrontare il problema alla radice, converrà allora far esaminare le macchie ad un nostro tecnico per confermare l'esistenza del fenomeno dell'umidità di risalita e, in tal caso, affidarci ai dispositivi Aquapol per l’eliminazione definitiva del problema.

Comments are closed.

x

We use cookies to give you the best online experience. By agreeing you accept the use of cookies in accordance with our cookie policy.

I accept I decline